Allarme! Anche quest’anno e’ arrivato…

natale

… e’ il Natale… si prega di rimanere all’allerta.
E’ passato un anno, e siamo di nuovo qui, non e’ cambiato molto rispetto all’anno scorso.
Vedo sempre la gente accalcarsi per comprare robe che magari una volta donate verranno gettate da qualche parte nel dimenticatoio.
C’e’ chi intelligentemente ricicla i regali ricevuti, donandoli a qualcun altro.
Non mi sento di biasimarli, dopo tutto e’ una cosa intelligente se ci si pensa bene e con distacco, aldila’ di quello che la tradizione “impone”.
C’e’ chi pensa che un regalo non sia tale se non supera la quota di euro X, dove X e’ diverso da persona a persona.
Io, in 24 anni di vita, non ho mai avuto questa abitudine di fare regali a Natale, vuoi perche’ sono stato sempre abbastanza squattrinato (solo da qualche anno guadagno qualcosa), vuoi perche’ ci hanno pensato sempre i miei a fare i regali ai parenti, cosi’ mi sono sempre limitato a regalare qualcosa di speciale alla ragazza di turno (quando c’era), o a qualche amico fidato.
Quasi mai ho regalato qualcosa a Natale a mio padre, qualche volta a mia madre si, insieme a mio fratello, complice anche il fatto che mia madre compie gli anni proprio il giorno di Natale.
Ma per il resto non sono un grandissimo “donatore”.
Tuttavia non sento alcun rimorso per questo, sara’ che le persone che mi conoscono sanno che non e’ il regalo quello che conta, ma quello che tu fai o sei durante tutto l’anno.
Comunque, bando alle considerazioni filosofiche!
Stasera/notte saremo sempre li’ ad abbuffarci di scacciate, “carduni fritti”, “pisci stoccu”, baccala’, and so on.
Che dire? Buon appetito a tutti!

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.