Apple e il nuovo Leopard, l’acqua calda ma anche puzzolente…

Mah,

questo nuovo Leopard mi sa tanto della “scoperta dell’acqua bollita”, leggo da repubblica.it:

Con “Leopard” sarà integrato un nuovo servizio di back-up, “Time Machine”, che permetterà di recuperare tutti i dati, anche quelli archiviati nel passato. Grazie a Time Machine, appena si cambierà un solo file nel nostro computer questo programma replicherà tutto in tempo reale su un hard disk o su un server.

Gente qui la privacy va a farsi benedire… mi puzza tanto di DRM e Trusted Computing… non mi piace davvero… 🙁

E ancora “Spaces”, ovvero la possibilità di poter avere in esecuzione diversi desktop, magari dedicati solo a gruppi di applicazioni, e di passare quindi da un desktop all’altro in un batter d’occhio. In pratica è come allargare lo spazio del nostro video a dismisura.

Toh! ma questa cosa sono EONI che c’e’ su GNU/Linux! 😛

1 thought on “Apple e il nuovo Leopard, l’acqua calda ma anche puzzolente…”

  1. caspica c’entra la privacy sulla possibilità di replicare un backup su un server? è ovvio che si riferiscono ad un SERVER APPLE installato nella rete locale.

    Reply

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.