The good and bad side of my christmas

Premessa: auguri a tutti, ai credenti per la ricorrenza religiosa, ai non credenti per quella pagana.

Il mio e’ stato un Natale tra gli alti e bassi: a parte la pioggia devastante che ha imperversato in tutto il sud italia, la notte della vigilia, ritornando a casa con katia, mi trovavo in Via Cristoforo Colombo, la parte che costeggia il porto (a Catania), ho notato 4 macchine a bordo strada che cambiavano le gomme, con le 4 freccie, nemmeno il tempo di farlo notare a katia…

BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM

Una buca che sembrava un grand canyon!

Ne avevo evitate 4, ma questa era invisibile… mi fermo in piazza Alcala’, metto il triangolo, indosso il giubbino, per cambiare la ruota con quella di scorta, quella di scorta era sgonfia… me la sono fatta piano piano fino a casa dove l’ho gonfiata col compressore…

Per il resto natale come tutti gli altri, regali, parenti, amici.

Vigilia dai nonni, con tutta la famiglia dalla parte di mio padre, 25 a noto, dai genitori di Katia, poi il 26 a pranzo a Porto Palo di Capo Passero, dal fratello di Katia.

Comments Posted in Esperienze

Comments

  1. Francesco says:

    Grazie per gli auguri, altrettanto a te e famiglia!

    Mi dispiace per la dissavventura.