Silenzio per un mese, ma ora torno a scrivere

E’ quasi un mese che non scrivo niente sul blog, anche, ma non solo, per colpa di alcune situazioni lavorative accadute in questo mese per niente rassicuranti, di cui avrei voluto scrivere qualcosa da condividere con voi, ma che non faro’, almeno per il momento.

Quindi non ho avuto tanta voglia ne’ tempo per scrivere su queste pagine, ora la situazione si e’ un po’ stabilizzata…

Cerco di sintetizzarvi l’ultimo mese come meglio posso.

Lavoro

Escludendo i recenti fatti che vi ho detto sopra mi limito ai discorsi puramente tecnici. Ultimamente mi sono divertito con Xen3, che mi e’ servito per fare testing di cluster HA con Heartbeat e DRBD.

Su un altro fronte mi sto divertendo con un po’ di programmazione in kernel space Linux per un sistema embedded che stiamo creando in azienda.

Trattasi di un sistema basato su un Toradex Colibri PXA270. E’ una minuscola schedina formato SO-DIMM con un processore Intel XScale PXA270. Il mio lavoro consiste nella scrittura di un modulo del Kernel 2.4 necessario per gestire gli interrupt generati alla pressione di pulsanti e switch che saranno posizionati all’esterno del box che conterra’ l’embedded, le routine lanciate via interrupt servono per comunicare il da farsi ad un programma userland scritto da un altro mio collega. Il modulo sara’ anche in grado di pilotare dei led (facendoli lampeggiare o lasciandoli accesi/spenti) per indicare lo stato dell’embedded e del software a bordo.

Rugby

Come sapete il campionato e’ finito. Ieri si e’ disputato il tanto atteso incontro “Vecchi vs Giovani” del San Gregorio, preceduto pero’ la sera prima da una bella festa/concerto ai Magazzini Sonori. Suonavano i Lautari, un gruppo in cui suonano anche ex giocatori del San Gregorio e che non conoscevo: pero’ sono veramente OK! Una piacevole sorpresa di musica popolare siciliana, tralaltro c’e’ anche una voce su Wikipedia Italia ed un sito ufficiale!

Il giorno dopo festa al campo di Nicolosi, invitati tutti! Giocatori di tutte le categorie con amici, famiglie, genitori, etc. 15 fusti di birra, mangiare e bere gestito dal locale La Meta di Catania, del mio compagno di squadra Ciccio detto “Daitan”.

Purtroppo la giornata e’ stata piovosa e ha un po’ ridimensionato la festa, ma ci siamo divertiti uguale. Partite delle nostre giovanili contro quelle del Belpasso, e poi dopo fiumi di birra e cibo la attesa partita Vecchi vs Giovani, vinta dai giovani ovviamente! Nella foto il preparatore atletico della squadra, Roberto Cafaro, in una caratteristica posa durante la “finta danza Haka” cantata dai Vecchi, che inizia con “Viri ca ti calu u peri i poccu”!

Roberto Cafaro durante l’haka dei vecchi

L’haka dei vecchi

Le foto le trovate sul mio account Flickr.com 🙂

Comments Posted in Informatica, Lavoro, Linux, Programmazione, Rugby, Sport, Tempo libero