Tutte le strade portano al Tribunale

Vi ricordate di questa storia del mio TFR?

Bene, giorno 26, l’altro ieri, era il fatidico giorno in cui avrebbero dovuto tenersi il tentativo di conciliazione obbligatorio… Il mio avvocato ha fatto un viaggio inutile in quel di Aci S. Antonio: nessun rappresentante della mia ex azienda si e’ mai presentato.

Che professionalita’!

La situazione evidentemente evolvera’ in peggio per loro (interessi e spese legali), io tanto posso aspettare.

Sinceramente sono contento di aver fatto la scelta di lasciare il TFR in azienda anziche’ destinarloun fondo pensione privato (o non).

Comments Posted in Esperienze, Giustizia, Lavoro
Tagged , , , ,

Comments

  1. pallotron says:

    qui ci sono i fondi pensione privati. e credo solo quelli.
    le aziende normalmente partecipano con una percentuale variabile alla cifra che metti da parte ogni mese. l’ammontare della cifra mensile la decidi tu.

  2. Jerry Cala' says:

    Infatti se lo lasci in azienda, alla fine devono ridartelo, se invece lo metti in un fondo pensione, non lo vedi piu’, poiché te lo ridanno solo in parte al pensionamento + la restante parte diventa vitalizio/integrazione…quindi lo riavrai a +infinito LOL.
    Piccolo particolare: le aziende sopra i 50 dipendenti devono per forza fare il fondo. Probabilmente nei prossimi anni porteranno il limite a 30 e sempre meno, in quanto non ci sono piu’ soldi.
    In irlanda com’e’ il discorso pensionistico?