Back in Italy

Salve, vi scrivo da Roma.

Le ultime 48 ore sono state incredibili. Seattle -> London -> Dublin (16 ore impiegate in totale, 8 ore di fuso orario,sono arrivato che era cena ma per me era ora di pranzo! ๐Ÿ˜€ ).

Dormito solo 2 ore, sveglia alle 4.30, 2 ore e mezza di volo per Roma. Dormiro’ qui da Elibus, domani volo di prima mattina per scendere in Sicilia: una settimana in barca a vela in giro per le Isole Eolie. Spero di poter staccare dal lavoro per un po’, spero anche di non ricevere telefonate dalla manager di Seattle, che a detta di molti pare fregarsene del timezone degli altri ๐Ÿ˜€

jet-lag

Il Jetlag mi sta distruggendo. Poco fa sono uscito con Elibusร‚ย  e mi sono addormentato sullo scooter per 5 minuti mentre questo pazzo correva per il raccordo anulare.

Pericolosissimo, non fatelo a casa.

Spero di scattare buone foto e di godermi la vacanza nonostante il Jetlag.

A presto.