Legge contro la blasfemia…

Riporto questa notizia:

ATHEISTS HAVE begun a campaign against the Government’s new blasphemy law, which came into force on January 1st as part of the Defamation Act.

Non esistono gli agnostici in Irlanda o e’ un’errore del giornalista? 🙂

Under the new law, which the group is campaigning to have repealed, blasphemy is punishable by a fine of up to €25,000.

Meno male che io bestemmio in Italiano!!!!

Un passo indietro dell’Irlanda in questo punto, soprattutto dopo il bordello che e’ successo con i preti pedofili…

Intanto il Papa da l’esempio di seguire la parola di Cristo, ah la coerenza!!!!

Notare i monaci buddisti…. loro non hanno Dio, il buddismo e’ uno stile di vita non una religione (contrariamente a quanto afferma Wikipedia italia), Budda non e’ considerato un Dio, mi sembrano piu’ concreti e coerenti loro non pensate?

Prima che qualcuno nei commenti mi dia del Buddista lo dico io: non sono buddista.

Saluti

Comments Posted in Irlanda
Tagged , , ,

Comments

  1. Franco D'Andreta says:

    Non sei Buddista però la vita non t'insegna nulla! Cristiani, non vuol dire essere Cattolici, sono due cose completamente diverse. Il Cattolicesimo è aggregazione popolare, come il Protestantesimo ed altro. Ma lavorare no e?

  2. antonio says:

    da domani creo una religione chiamata BERLUSCONISMO e berlusconi e’ il mio unico dio.

    Chi lo insulta si becca una bella denuncia.

  3. bacco1977 says:

    @pallotron

    sei un folle 😀

  4. pallotron says:

    FINALEMENTE TI HO CONVINTO PORCODDIO! ahahahah!

  5. bacco1977 says:

    se qualcuno insulta mio padre e’ probabilmente l’ultima azione che ha compiuto.
    😀

    dai scherzo.
    Hai ragione comunque. in italia si querela per qualunque cosa.E’ un attitudine di noi italiani. In irlanda sono stato minacciato di querela da due italiani, un cavese ed un napoletano.
    Fai tu……..
    Mi sa che e’ meglio lasciare la liberta’ di insulto va..mi hai convinto. Bestemmiate liberamente….

  6. pallotron says:

    bacco se qualcuno insulta tuo padre tu lo vai a denunciare? o chiedi giustizia formale?
    io mi immaggino che in in simile situazione uno tende a pensare “ma guarda quel deficiente”.
    io sono per la liberta’ di odio ed insulto, come d’altronde fate nei vostri blog.
    e’ una questione che si deve risolvere tra galantuomini. vengo diffamato in pubblico? porto le prove che quello e’ un diffamatore.
    io sono contro le querele per diffamazione. vedi in italia. dove si querela per niente.

    uno magari insulta qualcuno a RAGIONE, perche’ e’ un mascalzone, ed automaticamente diventa querelabile dal potente di turno che essendo potente puo’ fare valere il suo peso anche nel suo torto.

    attenzione: io sono un pover mansueto ragazzo a cui piace non INSULTARE NESSUNO E NESSUNA RELIGIONE, apparte i bestemmioni coloriti, pero’ un conto e’ questo, un conto e’ mettere formalmente degli strumenti in mano a qualcuno che ne abusera’, perche’ stai sicuro che lo fara’ 😀
    le leggi sono fatte per essere abusate/raggirate/utilizzate come meglio si crede.

  7. bacco1977 says:

    Un secondo ragazzi.
    Non confondiamo la blasfemia con la liberta’ di critica.
    Cosa dice la legge?
    Se uno insulta la religione e’ passibile di multa. Se uno si limita a criticare, a dire cosa non va (ad esempio tutti i soldi che ha il papa come fatto in questo post) non mi sembra che questo sia passibile di pena.

    Credo valga la stessa cosa con le persone.

    Liberta’ di parola, ma non di insulto.

    Questa dovrebbe essere la teoria. CREDO. Non pretendo mica di saperlo per certo.

    In pratica poi come evrra’ attuata non so.

    Angelo, Chi e’ cattolico si offende perche’ , per lui, e’ come setu insultassi suo padre e sua madre.
    In genere io non mi arrabbio perche’ ogni tanto bestemmio pure io..Molto di rado.

  8. antonio says:

    bacco1977 :
    Il reato di blasfemia riguarderebbe tutte le religioni.
    Se dici che i rabbini sono tirchi..il corano e’ una cazzata o i monaci buddisti sono tutti froci, puoi incorrere nella sanzione.
    E’ una forma civile di tutela della liberta’ religiosa. Nessuno si deve permettere di offendere qualunque altra religione.

    purtroppo nel frattempo hanno inventato la liberta’ di parola, quindi la legge sulla blasfemia e’ una boiata pazzesca, per dirla alla fantocci

    1. pallotron says:

      Dovevi scrivere boiaaaaata pazzeesscaaaaaa se volevi citare il fantocci 😀

  9. pallotron says:

    E concludo citando l’articolo e quanto detto da un esponente laico:

    He said blasphemy laws “silence people in order to protect ideas”. “In a civilised society, people have a right to express and to hear ideas about religion even if other people find those ideas to be outrageous.”

    Il fatto che sia multi-religioso e’ solo uno specchietto per le allodole.

  10. pallotron says:

    io voglio poter avere la liberta’ di poter dire PORCODDIO, PORCAMADONNA, JESUS FUCKING CHRIST, GOD DAMN IT in presenza di credenti, siano essi estranei o no, senza neanche la minima possibilita’ sancita dalla legge di poter essere denunciato da qualche fanatico che ti sente in quel momento.
    se tu credente ti offendi se qualcuno ti bestemmia vicino SEI UN CRETINO, ed evidentemente la tua fede non e’ sufficientemente forte/radicata per provare compassione/pena dell’individuo bestemmiante.
    non credo che jesus christ si offendeva quando veniva insultato personalmente, e lui *ERA* Dio.

    Non e’ che uno bestemmia con l’intento di offendere una religione. Quando uno bestemmia e’ perche’ sei fuori di te

    Per non parlare di chi bestemmia per cultura/folklore/abitudine (cit. fiorentini e simili).

  11. bacco1977 says:

    Il reato di blasfemia riguarderebbe tutte le religioni.

    Se dici che i rabbini sono tirchi..il corano e’ una cazzata o i monaci buddisti sono tutti froci, puoi incorrere nella sanzione.

    E’ una forma civile di tutela della liberta’ religiosa. Nessuno si deve permettere di offendere qualunque altra religione.