concerto

RadioHead @ Malahide

Durante i week end fortunatamente ho sempre qualcosa da fare 😀

Questa settimana si teneva il concerto dei RadioHead al Malahide Castle Park (scrollate un po’ in basso la mappa google per vedere il parco).


View Larger Map

Il parco di Malahide e’ davvero bello e spazioso. Secondo me ci saranno state circa 20.000 persone. Il concerto dei RadioHead e’ stato figo. Io ho avuto il biglietto all’ultimo minuto perche’ un mio collega non e’ potuto andare e me lo ha venduto. Ci ho anche risparmiato 10 eur.

Prime impressioni sul concerto:

  • Il gruppo spalla non mi e’ piaciuto molto, erano bravi si, ma il genere di musica alla Bjork non e’ il mio preferito. 😀
  • Sulle canzoni del nuovo album non mi posso pronunciare visto che le ho sentite per la prima volta dal vivo al concerto. Io ho bisogno di riascoltare una decina di volte un disco prima di trarne conclusioni. Comunque mi sono sembrate carine.
  • La perfomance nel suo complesso e’ stata accettabile. Ovviamente ho preferito i pezzi piu’ movimentati ed elettronici come “How to disappear completley” (la migliore perfomance del concerto non solo secondo me), Idioteque, Dollars and cents. Sinceramente avendo visto dei video da un live alla BBC ai tempi della presentazione di Kid A avevo delle aspettative un po’ maggiori per quanto riguarda l’arrangiamento di certi pezzi 😀
  • Nota dolente alcuni irish: alcuni praticamente ubriachi ancora prima che iniziasse il concerto, alcuni non si tenevano in piedi ed erano retti praticamente dalla calca, alcuni altri erano cosi’ persi che parlavano forte tra loro e non mi facevano godere i pezzi lenti in cui tutti stavano in silenzio tranne loro 😀
  • Altra nota i trasporti: i gate aprivano alle 4pm e siamo arrivati alla 15.30 con la DART. A Pearse Station c’erano cartelli che invitavano a comprare i biglietti di ritorno per evitare la fila a Malahide Station. Lo abbiamo fatto ma poi ci siamo accorti di aver fatto na cazzata. Gli ultimi treni della DART sono notoriamente alle 11.30. E non ci siamo arrivati. O meglio ci siamo arrivati ma io abbiamo pensato che tutta quella gente non sarebbe mai entrata in un unico treno. Cosi’ abbiamo preso un taxi in 4 (35 eur per arrivare a casa). Nel frattempo nei pressi di Clontarf/Marino abbiamo assistito ad una bella sassaiola tra knackers irlandesi (teenagers probabilmente) e gente straniera probabilmente…

Alcune foto le ha scattate la sorella della mia flatmate (io anche se avevo il tele non potevo perche’ c’era gente super watussa davanti a me e la pecca delle reflex e’ che devi guardare dentro l’obiettivo quidni la macchina deve stare ad altezza della tua testa).

Durante il concerto:

Picnic prima del concerto: